CRONACHE CAMPIONATI – SESTA GIORNATA

B2

SSD MILANO SPORT TENNISTAVOLO 5
ASD POL TREZZANO 0
  • Formazione: D’Alessio Fabio; Vizzini Davide; Brussolo David
  • Cronaca: //

C2

ASD POL TREZZANO 4
GSO ARESE DON BOSCO B 5
  • Formazione: Chieppa Giovanni; Benotto Daniele; Andrea Barsanti
  • Cronaca: seconda sconfitta stagionale tra le mura amiche per la nostra formazione che cede 5 a 4 all’Arese (Frugis, Robbiati, Brenna). Trezzano composto da Chieppa, Benotto e da Barsanti, che fa il suo esordio nel girone. Nel primo incontro Benotto vince contro Frugis per 3 a 1. Nel secondo e nel terzo incontro Barsanti e Chieppa perdono rispettivamente contro Robbiati (0-3) e Brenna (1-3). Nel quarto e nel quinto incontro Benotto e Chieppa vincono per 3 a 0 contro Robbiati e Frugis. Nella sesta partita Barsanti perde 3 a 0 contro Brenna. Nell’incontro successivo Chieppa sconfigge Robbiati per 3 a 2. Brenna pareggia i conti vincendo 3 a 1 contro Benotto. Infine, il punto decisivo per Arese lo porta a casa Frugis, sconfiggendo per 3 a 0 Barsanti.

D2_A

ASD TT AQUILE AZZURRE TEAM VERDE 3
ASD POL TREZZANO A 5
  • Formazione: Barletta Mario; Cardinale Massimo; Frosi Danilo; Maccagnola Franco (Riserva)
  • Cronaca: incontro molto importante per rimanere in corsa per i play-off, questo lo si sapeva e lo si è visto in campo con i giocatori del Trezzano determinati e concentrati nel portare a casa la vittoria finale. La prima partita vede in campo GIGLIO DAVIDE – CARDINALE MASSIMO, partita molto tirata, il primo set va ad appannaggio di GIGLIO, poi CARDINALE si aggiudica gli altri 2 set molto agevolmente con colpi di pregevole fattura, l’avversario vince il 4 set per 11-5, si va al 5^o set molto combattuto e vinto alla fine dal bravo CARDINALE. Nel secondo incontro scende in campo il nostro numero 1, MARIO BARLETTA contro l’ostico SCANNAVINI LUIGI. L’incontro finisce con la vittoria di BARLETTA per 3 – 0, il risultato dice che la vittoria è stata facile, ma nei fatti non è andata proprio così, anche perché MARIO si è trovato difronte un avversario che ha opposto una tenace resistenza, ribattendo colpo su colpo e ributtando nel campo del nostro giocatore palle che sembravano destinate a dare il punto, per questo la prova di MARIO è da considerarsi di spessore. Il terzo incontro vede opposto il loro numero 1, OFFREDI PIERLUIGI contro DANILO FROSI, sicuramente la partita più bella delle otto giocate e questo lo si deve interamente a DANILO, che con una prova di carattere ha messo in mostra un gioco di classe, portando colpi precisi ed efficaci, ne è venuta fuori una partita avvincente sino all’ultimo punto, dove il nostro giocatore non ha per niente sfigurato contro un avversario che utilizza in modo efficace una delle poche gomme puntante regolari e che ha dalla sua 7100 punti in classifica (scusate se è poco), risultato finale OFFREDI – FROSI 3-1. Un bravo comunque a DANILO per l’impegno dimostrato e un grazie per lo spettacolo offerto. Quarto incontro vede in campo GIGLIO –BARLETTA, incontro senza storia, tutto liscio come l’olio, troppa la differenza in campo, i colpi micidiali di MARIO non lasciano scampo all’avversario, che si trova in balia delle acque con onde altissime da superare e che alla fine affonda per 3 – 0. Nient’altro da aggiungere se non i complimenti a MARIO, che con la nuova classifica aggiornata al 30/11/2016 ha superato la soglia dei 6000 punti. Non resta altro che augurargli di raggiungere quanto prima il prossimo obiettivo, 7000 punti!! La partita successiva vede opposto OFFREDI a CARDINALE, anche questo incontro ha avuto sprazzi di gioco spettacolari, soprattutto nel primo set, vinto da MASSIMO (15-13) con un gioco fatto di schiacciate precise cha ha lasciato OFFREDI allibito e che lo ha costretto ad un impegno maggiore e una concentrazione continua per poter portare a casa l’incontro. L’incontro come dicevo è stato vinto da OFFREDI per 3-1, ma MASSIMO non ha per niente sfigurato, molto bravo a tenere sempre sulla corda l’avversario. Nel sesto incontro avrebbe dovuto scendere in campo FROSI, molto affaticato per l’incontro sostenuto con OFFREDI, deve essere sostituito. Entra MACCAGNOLA, per le aquile gioca MINOIA, l’incontro termina 3-1 per il nostro giocatore, dopo l’assenza dai campi per circa un mese, piano piano sta prendendo le misure del campo e dei suoi colpi, ottimo incontro che fa morale e sarà di aiuto per poter ritornare al suo livello di gioco e di forma. La partita successiva vede opposto OFFREDI a BARLETTA, purtroppo in questo incontro MARIO pur vincendo il primo set per 11-9, non riesce a fare il proprio gioco, anche perché difronte si ritrova un avversario di spessore che con battute efficaci e recuperi al limite riesce a salvare più volte, punti che sembravano fatti. L’incontro termina con la vittoria per 3-1 di OFFREDI, comunque un bravo a MARIO per l’impegno profuso. Ottavo e ultimo incontro, GIGLIO-MACCAGNOLA, l’incontro risulta molto equilibrato, non per merito del giocatore delle Aquile ma per demerito del nostro atleta, che praticamente decide nel bene e nel male le sorti dell’incontro e porta l’incontro al quinto e decisivo set, dove con una buona dose di fortuna e qualche ottimo colpo si aggiudica la partita per 3-2 e chiude la pratica Aquile Azzurre. Prossimo turno, ultimo di andata, finalmente in casa contro la fortissima compagine dell’ASD TT SILVER LINIG B (che nell’ultimo turno di campionato ha battuto la capolista BINASCO per 5-2) scontro al vertice della classifica, incontro che dirà se la nostra squadra potrà ambire a disputare i play-off. Forza ragazzi!!!

D2_B

ASDTT AQUILE AZZURRE TEAM PRESIDENT 5
ASD POL TREZZANO B 4
  • Formazione: Figliola Nicola; Morlacchi Giampiero; Polari Francesco
  • Cronaca: ancora una brutta partita del Trezzano B. Morlacchi in giornata no perde due incontri su tre, così come Figliola che innervosito dall’arbitro (Polari), che regala un punto incredibile all’avversario (palla fuori di un metro….), si lascia andare e così regala i suoi incontri. Polari in netta ripresa vince due incontri su tre anche se nella partita decisiva mostra ancora alcune incertezze. Conclusioni: Squadra in difficoltà appena incontra  squadre decenti perde… al momento non merita i play-off. Risultato finale: Aquile 5 Trezzano 4.

D2_C

ASD CIR.PING PONG73-UNICREDIT B 5
ASD POL TREZZANO C 4
  • Formazione: Alberti William; Buzzetti Giorgio; Uggeri Rinaldo
  • Cronaca: incontro con UNICREDIT primi in classifica a punteggio pieno. Risultato: perso 5-4. Inizia GIORGIO vincendo un bell’incontro con il n.3 MORICONI (3639p, 71.4% 5/7) giocando con determinazione. RINALDO perde 3-0 contro il n.1 LAUS (5636p, 80% 12/15), non c’e storia. WILLIAM perde 3-2 contro il n.2 CANNITO (4196p, 54.5% 6/11) giocatore mancino attaccante puro con un bellissimo top: WILLY, penalizzato dalle ridottissime misure del campo, non può fare i suoi recuperi in difesa. GIORGIO perde 3-1 con LAUS. WILLIAM non in forma arriva a vincere con fatica al 5° set la sfida contro MORICONI. RINALDO perde 3-0 con CANNITO senza storia. WILLIAM contro DALOISIO (0p, 0% 0/1): al 1° set il pubblico presente si esalta per il risultato di 11-6 per DALOISIO, poi WILLY prende le opportune misure chiudendo per 3-1. GIORGIO sul 4-3 per loro si esibisce in un incontro da manuale giocato con intelligenza ed aggressività: 11-6/11-5/11-6; complimenti, atleta in costante crescita. Qui la storia si ripete e sul 4-4 RINALDO, come accaduto spesso quest’anno, non riesce ad esprimere gioco perdendo 3-0; molto nervoso discute al primo set con l’arbitro (LAUS) che gli contesta un punto sul 9-7 per un servizio irregolare. Bella squadra per 2/3, manca sempre il punticino decisivo.

D2_D

SSD TT BONACOSSA MILANO D 3
ASD POL TREZZANO D 5
  • Formazione: Petruzzi Francesco; Borghese Marco; Alfano Federico
  • Cronaca: Bonacossa: a-Confalonieri Giovanni/b-Todesco Fabio/c-Cherubino Antonio Renato (palline come le nostre di casa). Trezzano: x-Borghese Marco/y-Alfano Federico/z-Petruzzi Francesco (Alfano Massimo riserva).
    GARA1: Confalonieri/Borghese 7-11,7-11,11-6,1-11; avversario con antitop e palla che scendeva strana ed ogni volta in modo diverso, bravo Marco a non farsi sorprendere ed attaccare con precisione, palleggiando quando serviva, solo un set regalato per un piccolo calo mentale più che tecnico. GARA2: Todesco/Alfano 11-7,11-7,11-8; l’avversario con 2 lisce gioca bene e sbaglia meno del nostro Federico, che tiene bene gli scambi ma complice qualche errore più del avversario finisce per soccombere 3-0. GARA3: Cherubino/Petruzzi 11-2,7-11,11-3,11-7; il n.3 (solo sulla carta) dei nostri avversari, in gran giornata, batte nettamente Francesco con colpi secchi e precisi (comunque la media vittorie non gli da merito, ha perso per esempio 3-2 con Gritti, uno dei migliori del girone) solo un set strappato ed a fatica. GARA4: Todesco/Borghese 4-11,10-12,3-11; gran 3-0 di Marco sul n. 1 avversario che oggi a dirla tutta è parso non in giornata. Marco attacca e controlla bene la partita, rischiando solo nel secondo set finito ai vantaggi. GARA5: Confalonieri/Petruzzi 12-10,9-11,5-11,9-11; sorprende Confalonieri che cambia racchetta, stavolta gioca con un puntino lungo con gommapiuma sul rovescio… nel primo set equilibrio rotto solo ai vantaggi, l’equilibrio resta anche nel 2^o e 4^o set, che però insieme anche al 3^o sono tutti a favore di Francesco, che riesce seppur di poco a prevalere sull’esperto avversario. GARA6: Cherubino/Alfano 13-11,13-11,11-7; gran gara di Federico, che purtroppo nel primo set avanti 10-8 e nel secondo avanti 10-7 si fa rimontare e superare ai vantaggi, mentre nel terzo set subentra anche la stanchezza a far maturare la sconfitta per 3-0, comunque ottimi scambi di Federico, appena giocherà i punti decisivi come gli altri, diventerà ostico batterlo per molti avversari del girone, in crescita anche oggi. GARA7: Todesco/Petruzzi 9-11,11-6,11-7,8-11,11-13; gara altalenante, portato a casa il primo set, Todesco vince bene i 2 set succcessivi, nel 4^o però Francesco non molla e si porta sul 2-2… come il sabato passato, anche stavolta il 5^o set parte ad handicap 5-0 sotto… altra doccia fredda? No… recupera e trova giocate più incisive il nostro portacolori, ed alla fine annullando anche un matchpoint vince 13-11 una gara pazzesca. GARA8: Cherubino/Borghese 9-11,1-11,11-9,11-9,8-11; punto decisivo del 5-3 di Marco, oggi per lui triplete, nonostante l’avversario sotto 2-0 recuperi fino al 2-2, bravo poi Marco con giocate spettacolari a tornare sopra l’avversario nel gioco nel momento decisivo, oggi match winner, trascina la squadra alla vittoria fuori casa con una diretta rivale per il 4^o posto in classifica (possibile obbiettivo di stagione, vista la fuga del trio Banfi-Lazzate-Unicredit).

D2_E

ASD TT LAZZARETTO B 5
ASD POL TREZZANO E 0
  • Formazione: Zerbino Giuseppe; Amodio Antonio; De Martini Iacopo
  • Cronaca: perdiamo 5-0 con il LAZZARETO primi in classifica a punteggio pieno. ANTONIO gioca due ottime partite. IACOPO conferma la sua costante crescita con due buoni incontri (speranza per il futuro). Buona la prestazione complessiva della squadra con un avversario di livello, che però intelligentemente ci fa giocare dimostrando forza e sportività, complimenti a loro. Continuiamo il nostro cammino sempre con il massimo impegno.

SQUADRE 2016/17 TENNISTAVOLO TREZZANO

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.