CRONACHE CAMPIONATI – UNDICESIMA GIORNATA

B2

ASD TT CORONA FERREA ‘A’ 0
ASD POL TREZZANO 5

C2

ASD TT NERVIANO 2
ASD POL TREZZANO 5

D2_A

ASD POL TREZZANO A 5
ASD TT BINASCO 3
  • Formazione: Maccagnola FrancoBarletta MarioCardinale Massimo
  • Cronaca: sabato si è disputata l’undicesima giornata, turno importante di campionato, in scena lo scontro al vertice della classifica, che ha visto impegnata la nostra formazione (MACCAGNOLA-BARLETTA-CARDINALE – Ris. FROSI) contro la compagine del ASD TT BINASCO (TONDU’-MINGHETTI-MAGGIONI, a riposo TAGLIARENI per ovvi motivi). Partita decisiva per l’accesso ai play-off, finita con la vittoria della nostra squadra per 5-3, che rafforza con questa prestazione il primato in classifica. Nella prima partita scendono in campo CARDINALE Vs TONDU’, si vede a sprazzi del bel gioco, naturalmente l’avversario è di tutto riguardo, giocatore di esperienza che ribatte colpo su colpo e riesce a tirare a lungo gli scambi. Alla lunga la stanchezza si è fatta sentire, MASSIMO ha dovuto cedere la partita al proprio avversario, risultato finale 3-1 per TONDU’. Seconda partita, MACCAGNOLA-MAGGIONI, incontro abbastanza agevole, il risultato non è mai stato in discussione, FRANCO ha fatto il suo per il resto ci ha pensato l’avversario, molto contratto, consapevole dell’importanza della partita e della posta in palio non è mai riuscito a impensierire il nostro atleta. Vince MACCAGNOLA PER 3-0. Nella terza partita scendono in campo BARLETTA Vs MINGHETTI. L’incontro non tradisce le attese, MARIO inizia molto bene, determinato come sempre, vince il primo e il terzo set.  Il suo avversario porta a casa il secondo e il quarto set, tutto si decide al 5 set. MARIO gioca quest’ultima frazione di gara in modo impeccabile, controlla molto bene il gioco dell’avversario e contrattacca con colpi secchi e micidiali che lo portano alla vittoria del set e dell’incontro per 11-5. Grande prestazione. Quarta partita, MACCAGNOLA-TONDU’, anche questa gara è stata decisa al quinto set, gara impegnativa e faticosa, soprattutto per FRANCO, obbligato a rischiare di più rispetto al proprio avversario, alla continua ricerca del punto e di colpi non sempre andati a buon fine, si è dovuto arrendere e cedere la vittoria a TONDU’ per 3-2. Quinta partita CARDINALE Vs MINGHETTI, i due si conoscono molto bene, all’andata MASSIMO ha avuto la meglio, il suo avversario scende in campo molto determinato con l’intenzione di vendicarsi. L’incontro comincia con il freno a mano tirato, poi piano piano è decollato, si è visto un cambio di marcia, molto probabilmente MINGHETTI ha avuto qualche motivazione in più, ha cercato di controllare il gioco per poi ripartire, forse proprio le motivazioni hanno deciso questa partita, perché le forze in campo erano pari. Risultato finale MINGHETTI vince per 3-1. Sesta partita, BARLETTA-MAGGIONI, anche questo incontro è stato agevole, la differenza tra i due giocatori è abissale, non vi è stata partita, MARIO non ha dato scampo al proprio avversario, vittoria netta per 3-0 e parziale delle partite sul 3-3. Ottava partita, MACCAGNOLA-MINGHETTI, partita determinante psicologicamente, chi vince porta in vantaggio la propria squadra e infonde fiducia ai propri compagni. Il primo set se lo aggiudica MINGHETTI, molto fortunato, grazie a 5 punti realizzati con l’aiuto della retina (quasi il 50% di punti nel set) vince per 12-10. Il nostro atleta non si scoraggia, trova le giuste motivazioni e con un’ottima strategia di gioco e degli ottimi colpi riesce a imbrigliare l’avversario. Dal secondo set in poi la partita si è avviata sul binario giusto, MINGHETTI non trovando spazi di gioco ha iniziato a tirare colpi impossibili, ha sbagliato molto, si è demoralizzato e alla fine ha ceduto gli altri tre set rispettivamente per 11-7/11-9/11-9, risultato finale 3-1 per il nostro alfiere e TREZZANO in vantaggio per 4-3.  Prova convincente sia per il gioco espresso che per l’impegno profuso. Nona partita, BARLETTA-TONDU’, doveva essere la partita decisiva, quella che avrebbe chiuso la pratica Binasco e così è stata. MARIO è riuscito a imbrigliare il proprio avversario, a parte il primo set vinto per 11-8 da TONDU’, dove il nostro giocatore, visibilmente teso per l’importanza della partita, ha commesso qualche errore di troppo. Dal secondo set in poi, l’incontro ha preso la piega giusta, Mario ha iniziato a sciogliersi a ritrovare il proprio gioco, sbagliando di meno, attendendo il suo avversario al varco, per poi sferrare il colpo decisivo. La partita finisce meritatamente con la vittoria del nostro giocatore per 3-1, vittoria limpida, vittoria di testa, una vittoria che ha sancito la fine dell’incontro. Grande plauso a MARIO, giocatore di grande affidamento. Il prossimo turno casalingo vedrà la nostra formazione ospitare la compagine della POL DIL.FORTITUDO B, fanalino di coda del girone, non ci aspettiamo sorprese, anche se nel tennis tavolo non si è mai sicuri di nulla. 

D2_B

ASD POL TREZZANO B 5
ASD UP SETTIMO 1
  • Formazione: Figliola NicolaPolari FrancescoMorlacchi Giampiero
  • Cronaca: grande vittoria da parte del Trezzano, belle partite da parte di tutti e Figliola si fa perdonare la brutta prestazione contro l’Arengario Monza con un’ottima vittoria contro l’ex 100% Bondavalli. Squadra in forte crescita. Morlacchi… regalaci i play-off!

D2_C

ASD POL TREZZANO C 1
TENTAL LIBERTAS S.S.GIOVANNI C 5
  • Formazione: Alberti WilliamBuzzetti Giorgio; Borghese Arnaldo
  • Cronaca: lo scorso 25 febbraio si è svolta a Trezzano S/N l’11^a giornata del campionato D2 girone H, tra Trezzano C e Tental Libertas di Sesto San Giovanni, concluso per 1-5. Il Trezzano ha dovuto fare a meno del capitano Rinaldo, fermo per influenza; inizia quindi Borghese giocando contro Semenzato il quale sfruttando i top con rotazione della pallina, riesce a mettere in difficoltà l’avversario che perde 3-0 (11-3; 11-4; 11-6). Il secondo incontro si svolge tra Lanfranco ed Alberti vinto dal giocatore del Trezzano per 3-0, sfruttando il gioco difensivo con lob che mettono in seria difficoltà l’avversario. Successivamente Buzzetti gioca contro Etter (80% di partite vinte), perdendo 3-0 (11-5; 11-5; 11-3). Il Quarto incontro vede contrapposti Semenzato ed Alberti che perde i primi due set (11-6; 11-9) in quanto l’avversario riesce a contrastare i lob. Il terzo set viene vinto da Alberti (11-7) e questo consente di giocare il quarto set che rimane equilibrato fino al 10 pari. I due giocatori non si lasciano prendere dall’emozione e con attacchi reciproci, arrivano a 13 pari. Serve Semenzato, Alberti risponde, la palla ritorna e prende lo spigolo del tavolo: impossibile risposta per Alberti che si trova sotto 14-13. Il servizio passa ad Alberti, Semenzato risponde, Alberti si fa trovare pronto e rimanda la palla nel campo avversario che a sua volta risponde; questa volta la palla tocca la rete e cade a peso morto nel campo di Alberti che a questo punto perde l’incontro 15-13. Il quinto incontro si svolge tra Borghese ed Etter che vince 3-0. L’ultimo incontro vede Buzzetti contro Lanfranco che si porta in vantaggio nei primi due set (11-7; 11-7); dalla panchina arriva il suggerimento per Buzzetti di essere meno precipitoso ed attendere l’avversario, il suggerimento si rivela utile in quanto il giocatore del Trezzano di porta sul 2-1 vincendo il set 11-6. Purtroppo nel quarto set Buzzetti si rivela ancora precipitoso, perdendo il set per 11-5 e quindi l’incontro. L’appuntamento è per il prossimo 19 Marzo nella palestra di S. Donato Milanese contro l’Urania C.

D2_D

ASD POL TREZZANO D 5
GSD TT TURBIGO B 2
  • Formazione: Petruzzi FrancescoAlfano Federico; Cutrona Maria RitaBorghese Marco (Riserva)
  • Cronaca: inizia forte il Turbigo che si porta sul 2-0 con Tarello che batte Cutrona 3-0 e con Iomini (n.1 avversario) che batte Francesco in una gara tra puntinati ox… seppure Francesco faccia 3 punti più del avversario, nella realtà perde 3 set a 2 (11-8 al quinto set). Da questo momento in poi la compagine trezzanese non darà più tregua all’avversario, cinque punti di fila con vittorie più o meno nette per 3-1 o 3-0. Ad iniziare la serie vincente Federico che batte Tacchi per 3-1 dopo essere andato sotto di un set. Poi Francesco supera Tarello 3-1 dopo aver perso 12-10 il primo. E’ la volta di Marco, entrato in campo al posto di Rita che batte Tacchi 3-0, gara non facile e fondamentale dato che ci porta in vantaggio 3-2. Poi Federico fa il capolavoro di giornata battendo Iomini per 3-1 e mettendo in bacheca la sua prima vittoria contro un puntinato. Anche oggi Federico mostra miglioramenti nel gioco, tecnicamente e ancor più tatticamente. Infine arriva il punto della vittoria con Francesco che batte Tacchi 3-1, complimenti comunque agli avversari che si sono dimostrati in crescita.

D2_E

ASD POL SAN LUIGI LAZZATE B 3
ASD POL TREZZANO E 5
  • Formazione: Amodio AntonioDemartini IacopoCerini Lorenzo Maria
  • Cronaca: IACOPO attento e concentrato, gioca con molta testa, non prende grossi rischi e gioca bene tutti i colpi. Deve migliorare sul taglio e sul servizio; nel complesso 3 partite molto buone tecnicamente (anche se sofferte). LORENZO gioca istintivamente, è aggressivo (anche troppo) e perde quindi punti preziosi, non riesce ancora a gestire la partita con la testa. Tecnicamente la sua prestazione è molto buona, anche lui deve migliorare sul taglio e sul servizio e sopratutto sulla  gestione dell’incontro. ANTONIO gioca sempre bene usando la sua esperienza al meglio delle sue possibilità. Complimenti a tutti, è stata una grandissima prestazione dei nostri giovani ponghisti IACOPO e LORENZO che guidati dal nostro “buon” ANTONIO portano a casa il risultato giocando contro una squadra di giovani ragazzi di pari livello. La nostra scuola ne esce vincente ed è motivo di grande soddisfazione per tutto lo staff del Tennistavolo Trezzano che segue la crescita costante dei giovani. L’obbiettivo di creare una buona squadra di giovani in due anni sta procedendo al meglio, la strada è ancora lunga, ma con l’impegno della società, degli allenatori, e con la voglia dei nostri giovani, si presenta meno impervia. UN GRANDE GRAZIE A TUTTI!

SQUADRE 2016/17 TENNISTAVOLO TREZZANO

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.