Tag: FITET Lombardia 2017/18

La D2_A vince e convince a San Donato

Lo scorso weekend è andata in scena la 6^a giornata di campionato a squadre FITET, da segnalare l’importante vittoria in trasferta della nostra formazione di D2 impegnata nel girone F di categoria contro un’avversaria diretta per i play-off. Con questo sono sei i centri stagionali su altrettanti incontri disputati, ecco di seguito la cronaca dell’incontro ad opera del capitano.

 


A.S.D TT URANIA C 1
ASD POL TREZZANO 5
  • Formazione: Borghese MarcoMaiorano Letizia; Alberti William
  • Cronaca: 6° centro in 6 partite disputate per la nostra formazione che vince 5-1 in casa della diretta concorrente per i play-off A.S.D TT URANIA C e sale in solitaria in vetta al girone F di categoria. Gli avversari schierano BELLONI GIOVANNI (5082p.), FOTI DOMENICO (4047p.), CASTAGNA GIROLAMO ULISSE (1989p.) e PIGOZZI SANDRO (Riserva, N.C.). 1° incontro: scende in campo Marco contro il n.2 avversario FOTI. Primi due set a senso unico, l’avversario viene schiacciato nell’angolo e nulla può contro il gioco aggressivo del nostro capitano; diversa la storia nel terzo set in cui FOTI si porta sul massimo vantaggio di 8-3 per poi subire la pesante rimonta dell’atleta trezzanese soccombendo per 8-11! Trezzano subito avanti per 1-0. 2° incontro: Letizia Vs CASTAGNA; match a senso unico, imbarazzante la differenza di valori in campo fra la nostra atleta ed il n.3 avversario (11-5/11-3/11-7). Trezzano sul 2-0. 3° incontro: Willy Vs BELLONI; è il match di giornata, cercato ed ottenuto nello schierare le formazioni prima del fischio d’inizio. L’avversario si presenta all’appuntamento reduce da 14 vittorie in altrettanti incontri disputati, Willy vanta dalla sua il doppio successo ottenuto nel corso della scorsa stagione con lo stesso Belloni. La disputa non tradisce le aspettative: i primi due set sono molto equilibrati ed il loro esito è figlio di singoli episodi, nel primo prevale BELLONI per 11-8, nel secondo il nostro William pareggia i conti al fulmicotone con un 11-9. Nel terzo set la vera battaglia con William che annulla ben quattro palle set in favore dell’avversario sul 9-10, sul 10-11, sull’11-12 e sul 12-13 per chiudere poi d’astuzia ed insperatamente sul 15-13. Sotto per 1-2 arriva immancabile la reazione di BELLONI che scappa sul 5-0 nel quarto set e costringe Willy ad un’incredibile rimonta (7-7); il nostro atleta accusa però una certa stanchezza e cede per 7-11. Il 5^o ed ultimo set sembra la fotocopia del quarto con BELLONI che guadagna il cambio campo in vantaggio per 5-1 per poi farsi riagguantare sul 8-8. Qui il capolavoro dell’atleta Trezzanese che annulla sul 9-10 il match ball avversario e si impone per 12-10 probabilmente nell’incontro più bello di stagione. Risultato finale 3-2 (8-11/11-9/15-13/7-11/12-10) e Trezzano avanti sul 3-0. 4° incontro: Letizia Vs PIGOZZI. L’Urania sembra alzare bandiera bianca e al posto del n.2 FOTI scende in campo la riserva che nulla può contro una Letizia attenta e precisa; l’incontro termina inesorabilmente per 3-0 in favore dell’atleta trezzanese (11-2/11-2/11-3). 5° incontro: Marco Vs BELLONI; Marco scende in campo deciso a bissare l’impresa di Willy. Il primo set, giocato all’attacco dal nostro atleta, non lascia scampo all’avversario che riesce comunque a recuperare dal passivo di 6-10 per poi soccombere per 11-9. Nel secondo set ci si aspetta la reazione avversaria, tuttavia, almeno nelle prime battute, Marco non lascia spazio e si porta sul 5-1. Qui accade l’inspiegabile: tre colpi consecutivi e fortunati dell’avversario fanno sì che la luce si spenga nel nostro portacolori, che si mette sulla difensiva, perde sicurezza e subisce il pareggio avversario per 9-11. Il terzo set è a senso unico in favore di BELLONI con Marco incapace di entrare in partita ed intrappolato nel gioco avversario (5-11). Quarto set in fotocopia con BELLONI che ha il pallino del gioco fino al 10-4, punteggio dal quale Marco ha una reazione d’orgoglio in grado di riportarlo sotto sul 10-9. Ma sul più bello l’ultimo errore è fatale e l’incontro si chiude sul 3-1 in favore di BELLONI con il primo punto di giornata siglato dall’Urania. 6° incontro: Willy Vs CASTAGNA; come accaduto in quel di Turbigo tocca a Willy chiudere i conti, che si diverte e diverte il pubblico con lob altissimi che non lasciano scampo all’avversario (11-2/11-3/11-8). — Ottima prova della nostra formazione che si impone agevolmente su un campo difficile e assapora il primo posto del girone F di categoria. William si conferma in grande forma, Letizia oggi mai realmente impegnata. Marco vince e convince nel primo match disputato ma paga un inspiegabile blackout nel match contro il n.1 avversario, che dopo il primo set sembrava a suo favore: c’è da lavorare in ottica play-off, dove certi errori non saranno ammessi… Sabato 16 Novembre impegno in trasferta contro l’ASD TT SILVER LINING B con lo scontro diretto nel girone fra le seconde in classifica; obbiettivo dichiarato: chiudere il girone d’andata a punteggio pieno!

 

AVANTI TUTTA TENNISTAVOLO TREZZANO!

CRONACHE CAMPIONATI – QUARTA GIORNATA 2017/18

D1

ASD POL TREZZANO 5
C.A.TE.T. FLORENS ASD 3
  • Formazione: Maccagnola FrancoChieppa Giovanni Carmine; Frosi Danilo
  • Cronaca: siamo solo alla quarta giornata di campionato, ma già si parla di scontro diretto per la salvezza. L’incontro ha visto contrapposti il TREZZANO alla CATET FLORENS di Vigevano, incontro importantissimo che ha visto la nostra formazione vincere per 5-3 ed incamerare i 2 punti importantissimi, che nell’economia del campionato conteranno tantissimo. TREMANO si schiera con: CHIEPPA, MACCAGNOLA, FROSI. CATET FLORENS: CORTIS PAOLO, BELLOTTI MANUEL, BELLOTTI DIEGO. Il primo incontro vede impegnato MACCAGNOLA opposto a BELLOTTI DIEGO, il nostro giocatore non è mai riuscito ad entrare in partita. Il gioco dell’avversario fatto di palle tagliate e corte non ha permesso a MACCAGNOLA di esprimere il proprio gioco, la partita si è incanalata sin da subito a favore dell’avversario che ha vinto l’incontro con un sonoro 3-0. Il secondo incontro ha visto opposto FROSI contro CORTIS, anche questo incontro ha sancito la netta superiorità del giocatore della CATET che con battute molto effettate è riuscito a mettere in difficoltà DANILO. L’incontro è terminato con la vittoria di CORTIS per 3-0. Terzo incontro: CHIEPPA – BELLOTTI MANUEL, la superiorità del nostro giocatore è stata evidente sin dai primi scampoli dell’incontro. Il gioco espresso non ha lasciato scampo all’avversario, che si è trovato in balia dei colpi efficaci e precisi sferrati dall’atleta trezzanese. Risultato finale 3-0, primo punto segnato per il TREZZANO. Quarto incontro: MACCAGNOLA – CORTIS, incontro molto sfortunato per il nostro giocatore, che nel secondo set ha siglato il punto dell’ 11-9 e quindi della vittoria del set, mentre sul campo di gioco entrava una pallina estranea all’incontro, come conseguenza, il punto veniva annullato e il nervosismo saliva altissimo. Il set alla fine se lo è aggiudicato CORTIS per 13-15 e dal possibile 1-1 si va sul 2-0 per CORTIS. MACCAGNOLA si aggiudica il successivo set, ma perde l’incontro per 3-1. Anche se l’esito della partita è stato negativo, il nostro atleta ha fatto intravedere un notevole miglioramento rispetto alla prima partita giocata. Quinto incontro: CHIEPPA – BELLOTTI DIEGO, anche questo incontro mette in evidenza la netta superiorità del nostro atleta, gioco e colpi efficaci, avversario inesistente, risultato finale 3 – 0 con secondo punto per il TREZZANO. Sesto incontro: FROSI – BELLOTTI MANUEL, incontro ben giocato da DANILO, che fa intravedere un progressivo miglioramento atletico e di continuità nel gioco. Partita comunque tirata, alla fine il nostro giocatore porta a casa l’INCONTRO con il risultato di 3-1 e pareggia i conti, TREZZANO VS CATET 3-3. Settimo incontro: CHIEPPA – CORTIS, stesso discorso dei precedenti 2 incontri disputati da GIOVANNI, cambia l’avversario ma la musica è sempre la stessa e soprattutto il risultato, incontro finito come glia altri due, sonoro 3-0 e sorpasso del Trezzano, ora siamo sul 4-3. Ottavo incontro: MACCAGNOLA – BELLOTTI MANUEL, incontro da dentro o fuori, incontro decisivo che all’inizio vede il giocatore della CATET primeggiare sul nostro atleta e portarsi sul 2-0. Nel terzo set MACCAGNOLA entra in campo con un piglio diverso, si aggiudica il set per 12-10 e va al quarto set con un morale in crescendo e con la consapevolezza nei propri mezzi diversa. Si aggiudica il 4^o set per 11-7 e lo stesso fa con il quinto set. Una rimonta incredibile e meritata che chiude l’incontro e sancisce la vittoria per il TREZZANO, risultato finale 5-3. Ora i punti in classifica sono 4, il campionato naturalmente non è finito, ma ogni punto guadagnato è una boccata di ossigeno che aiuta a prender fiato, far crescere morale e squadra. Sabato prossimo altro incontro importante, verrà a farci visita l’URANIA, fanalino di coda della classifica, altra occasione per aggiungere punti in classifica. FORZA TREZZANO!!

D2_A/D2_B/D2_C

La D2 Trezzanese sbanca Turbigo


D2_D [Pavia]

CATET FLORENS A 5
ASD POL TREZZANO 3
  • Formazione: Uggeri RinaldoBuzzetti Giorgio; Santagostini Bruno
  • Cronaca: incontro molto importante per la classifica, purtroppo perso per 5-3. FLORENS in campo con CORRADI SERGIO/DE GIORGI MARIO/BEIA FRANCESCO. TREMANO con BUZZETTI GIORGIO/SANTAGOSTINI BRUNO/UGGERI RINALDO. Comincia bene BRUNO vincendo 3-0 con BEIA n 3 degli avversari. Perde 3-0 RINALDO Vs CORRADI, giocatore risultato molto ostico per il suo modo di giocare. GIORGIO perde 3-0 Vs DE GIORGI giocatore con puntino che sa usare molto bene. BRUNO porta a casa un punto Vs CORRADI per 3-2 vincendo 15-13 l’ultimo set avendo perso il precedente set 12-10. Sul 2 pari GIORGIO vince facile 3-0 contro BEIA. DE GIORGI riporta quindi l’incontro sul 3 pari battendo RINALDO 3-0. Qui si decide l’incontro: GIORGIO avanti per 2-0 perde Vs CORRADI: il 3^o set agli spareggi finisce 12-10 per l’avversario, con errore sull’ultimo servizio a disposizione. Qui il nostro atleta perde la bussola e si fa rimontare. Poi BRUNO fa una bellissima gara Vs DE GIORGI al 4° set avanti 2-1 perde per 13-11 ad un punto dalla vittoria. Poi l’avversario vince il 5° set con esperienza. Peccato, questo punto ci sarebbe stato molto utile per la classifica finale. Forza TREZZANO!

 

Anteprima 4^a giornata di campionato a squadre FITET 2017/18

Dopo un mese di sosta va in scena nel prossimo weekend, dal 17 al 19 Novembre, la 4^a giornata di campionato a squadre FITET. Le nostre formazioni sono attese da sfide importanti, eccone una breve preview.


B2 GIRONE B – Classifica / Calendario

La nostra B2 affronta in casa Sabato alle ore 16.00 la forte formazione bresciana dell’ASD TT MARCO POLO, capitanata dal giovane classe ’92 ROSSINI DAVIDE (10299p, 75% 3/4). Le due squadre sono appaiate in classifica a 4 punti dopo tre incontri, servirà una bellissima prestazione dei nostri per avere la meglio di un avversario ostico che ambisce alle zone alte della classifica. Fra le fila avversarie da temere il marocchino CHOKRY ABDERRAHMANE (10674p, 83.3% 5/6).


C2 GIRONE D – Classifica / Calendario

Match ostico per la nostra C2 che ancora a secco di vittorie dopo 3 incontri, ospita la capolista (a punteggio pieno) ASD OR. ALBUZZANO. Il trio avversario, composto nell’ordine dal giovane classe 2002 BRACCHI MATTEO (7979p, 100% 7/7), ZUFFADA ANDREA (7668p, 83.3% 5/6) e GALMUZZI ALESSANDRO (6556p, 42.9% 3/7) lascia intuire quale possa essere il pronostico della vigilia. I nostri non devono tuttavia partire sconfitti e dare il massimo per centrare una vittoria che avrebbe del clamoroso.


D1 GIRONE C – Classifica / Calendario

Completa il quadro dei match casalinghi la D1 capitanata da Maccagnola, che ospita il C.A.TE.T. FLORENS ASD. L’avversario, appaiato in classifica con i nostri a quota due punti, è certamente di buona caratura ma alla portata dei nostri portacolori, che sono chiamati a conquistare due punti potenzialmente pesantissimi nella spietata rincorsa salvezza di quest’anno.


D2 GIRONE F – Classifica / Calendario

D2 GIRONE G – Classifica / Calendario

D2 GIRONE H – Classifica / Calendario

Triplice trasferta in quel di Turbigo per le nostre formazioni di D2, impegnate Sabato alle ore 20.00. L’avversario più ostico tocca alla formazione “A” capitanata da Borghese, che nel girone F affronta il GSD TT TURBIGO A con tutta l’intenzione di portare a casa i due punti e continuare la striscia positiva che la vede a punteggio pieno dopo 3 incontri disputati. Fra le fila avversarie da segnalare il duo composto da VANOLO ENRICO (4281p, 80% 4/5) e PALLARO ROBERTO (4979p, 40% 2/5). C’è aria di riscatto per le formazioni “B” e “C” capitanate rispettivamente da Zerbino e Petruzzi, ancora a secco di vittorie dopo le prime tre giornate. Le formazioni avversarie, composte per lo più da esordienti, rappresentano un’occasione ghiotta per smuovere una classifica che al momento non rende merito alle capacità dei nostri portacolori.

L’obbiettivo è quindi quello di uscire da Turbigo facendo bottino pieno.


D2 GIRONE A [PAVIA] – Classifica / Calendario

Venerdì sera alle 20.00 sarà impegnata a Vigevano la formazione “D” capitanata da Uggeri. L’avversario, il C.A.TE.T. FLORENS A, distante due sole lunghezze dai nostri in classifica non è di quelli da sottovalutare. Servirà il miglior tennistavolo per conquistare i due punti e continuare a viaggiare nelle zone alte della classifica. Fra le fila avversarie attenzione in particolare al classe ’89 CORRADI SERGIO (4623p. 88.9% 8/9).


FORZA RAGAZZI!

SQUADRE 2016/17 TENNISTAVOLO TREZZANO

Stagione agonistica 2017/18, ecco le novità

Il comitato FITET della regione Lombardia rende finalmente pubbliche le novità che riguarderanno la stagione agonistica 2017/18.

Categoria C1 regionale

In C1 sono previsti 8 gironi da 8 squadre ciascuna. Non cambia la formula per la promozione rispetto agli anni passati: le prime due classificate accederanno alla fase dei play-off ad eliminazione diretta. Cambiano invece le condizioni per la retrocessione: la settima e l’ottava classificata di ogni girone retrocederanno automaticamente in D1, la quinta e la sesta se la vedranno in uno spareggio secco per stabilire chi mantiene o meno il posto nella categoria

Categoria D1 regionale

Sarà un’annata complicata per le formazioni che disputeranno la categoria D1 regionale, in cui ci saranno 8 gironi da 8 squadre ciascuna. La promozione si riduce alla prima classificata di ogni girone mentre la retrocessione viene estesa, oltre che all’ultima classificata di ogni girone, anche alla penultima. Per la quinta e la sesta classificata è previsto uno spareggio secco valido per il mantenimento della categoria.

Categoria D2 provinciale

La notizia era nell’aria: fra due anni nascerà la categoria D3 provinciale, ecco quindi che da quest’anno si parla di retrocessioni anche in D2. In particolare nei gironi da 8 squadre saranno ben 4 le formazioni a scendere di categoria, le ultime 3 squadre nei gironi da 7 ed infine 2 le formazioni interessate dalla retrocessione nei gironi da 6. Anche per la promozione in D1 ci saranno importanti novità: viene introdotta la formula del concentramento in campo neutro a livello regionale, a cui potranno partecipare le due migliori squadre di ogni provincia; la fase finale servirà a decretare le 8 formazioni che saliranno in D1 nella stagione agonistica 2018/19.

Ecco il link al regolamento completo pubblicato da FITET Lombardia: http://www.fitetlombardia.org/wp-content/uploads/2017/07/REGOLAMENTO-lombardia-squadre-2017_2018new.pdf

A livello nazionale, la FITET rende invece nota la volontà di introdurre una sesta categoria per tutti gli atleti sopra la 5000^a posizione a partire dalla stagione agonistica 2018/19.

Le contromisure in casa Tennistavolo Trezzano per adeguarsi alle importanti novità verranno rese note a ridosso dell’inizio della stagione agonistica.