Categoria: SUCCESSI

I nostri atleti in evidenza al torneo UISP di Arese

Al torneo UISP di Arese di domenica 29/01/17 categoria C, c’è stato il derby in casa Trezzano, negli ottavi di finale si sono incontrati i nostri due atleti Cardinale Massimo e Morlacchi Giampiero.

I nostri atleti, dopo aver vinto abbastanza agevolmente i loro gironi, hanno ottenuto un bye; ecco un piccolo riassunto del loro incontro:

Giampiero grazie ad una partenza lampo si porta subito sul 7-1 con un Cardinale comunque determinato a non perdere il primo sche inizia a lottare su ogni palla finché non si riporta sul 7-7; il set prosegue punto su punto fino al 10 pari, qui Massimo con due colpi vincenti, porta a casa il primo set,che hai fini dell’incontro peserà tantissimo in maniera negativa per Giampiero (vincendo il set avrebbe poi vinto l’incontro).

CARDINALE MASSIMO

La reazione di Giampiero è violentissima: gioca benissimo senza lasciare scampo ad un Massimo incredulo e si aggiudica molto bene sia il secondo che il terzo set. A questo punto Massimo decide di cambiare strategia giocando palle senza peso e molto “storte” e poco alla volta riesce a mandare fuori giri Giampiero che complice anche la stanchezza per la partita giocata sabato pomeriggio a Turbigo (vinta 5-0) non ha più energie e subisce la rimonta… risultato finale 3-2 per Cardinale.

Il torneo prosegue per Massimo che batte per 3-2 Zago, giocatore del Saronno che nel turno precedente aveva battuto Guidotti (5212 punti), ma non riesce a ripetersi perdendo la semifinale 3-0 con Verdi (5919 punti), giocatore capace di vincere in campionato (C2) con giocatori da 7000/8000 punti.
Il torneo lo vince Cimpanelli (6339 punti) che batte lo stesso Verdi in finale. Terzo arriva Ponzio (5212 punti) e quarto il nostro Massimo Cardinale che porta così a casa un ottimo piazzamento.

Tennistavolo Trezzano in evidenza al UISP di Vigevano

Il secondo torneo UISP stagionale, andato in scena domenica scorsa a Vigevano, si chiude con due quarti posti ed altrettante coppe da mettere in bacheca grazie alle ottime prestazioni dei nostri atleti.

Francesco Peruzzi UISP Vigevano
PETRUZZI FRANCESCO

Nella categoria promozionale il nostro Francesco Petruzzi bissa con una prestazione maiuscola il quarto posto ottenuto lo scorso aprile a Lainate. Partito come testa di serie n.1 passa direttamente al secondo turno in cui affronta Cattaneo Mirko, un ragazzo senza classifica che si era distinto nella categoria C poche ore prima. Perso il primo set Francesco ribalta la situazione grazie al cambio di battuta e chiude con un perentorio 3-1. Il terzo turno lo vede contrapposto al giovane Fornara Alessandro (2545 punti e 6012 FITET), giocatore d’attacco con un bel top. La partita parte nel modo giusto e Francesco si porta immediatamente sull’1-0; tuttavia l’avversario è molto vicino nel gioco e nel punteggio e nel secondo set riesce ad avere la meglio complice qualche errore di troppo del nostro portacolori: 1-1. L’esperienza e la capacità di ritrovare la misura dei colpi portano alla vittoria dell’atleta trezzanese per 3 a 1. Al quarto turno l’avversario è Gatti Luca, un giovane dotato di un bel top di diritto, che paga subito la minore esperienza e subisce l’1-0 da parte del nostro atleta. Il secondo set vede l’allungo decisivo di Francesco che riesce ad avere la meglio sull’avversario ai vantaggi dopo aver subito una dubbia decisione arbitrale. Il 3-0 conclusivo è solo una formalità. La semifinale regala l’incontro più ostico: l’avversario è il giocatore di casa Mariani Lorenzo, testa di serie n.5 del torneo (3243 punti e 5260 FITET) più tecnico ed attaccante dei due giovani affrontati in precedenza, in grado di eseguire top molto carichi a dispetto delle nuove palline plastic. La partita, seppur dai punteggi equilibrati, si chiude 0-3 e mette fine al percorso del nostro atleta nel torneo. Il quarto posto conclusivo è diretta conseguenza dell’esito della finale, che vede Mariani soccombere dopo alcune peripezie con la propria racchetta per 2-3 a discapito di un ottimo e concentrato Bertin Gianluca.

ALFANO FEDERICO

Nella categoria giovanile è invece Federico Alfano a portare a casa il trofeo. Reduce dai suoi primi successi nel campionato a squadre FITET ottenuti a Turbigo lo scorso 12 novembre, si dimostra in forte crescita. Il torneo vede nel complesso 12 partecipanti, inizialmente organizzati in 4 gironi da 3 atleti ciascuno. Il giovane trezzanese ha il merito di vincere il girone di competenza rimontando con freddezza da una situazione di 0-2 chiusa poi al tue-break contro il primo avversario e chiudendo i conti con il secondo con un perentorio 3-0 senza storia. Arrivato ai quarti sfoggia tutta la sua acquisita sicurezza e con un 3-0 rifilato al malcapitato avversario approda in semifinale. E’ qui che il giovane Federico lascia intravedere tutte le sue potenzialità mettendo in difficoltà con bellissimi e prolungati scambi il suo avversario, fresco vincitore di un torneo UISP nella categoria, che riesce ad avere la meglio per 3-0 grazie alla freddezza ed alla precisione nei colpi. Il quarto posto arriva a seguito del risultato della finale, ma nulla toglie alla bellissima prestazione della nostra giovane promessa.

I prossimi avversari di campionato sono avvisati …

BRAVI RAGAZZI!